Piazza Garibaldi 1 - Tel. +39 0422 858900

PEC protocollo.comune.pontedipiave.tv@pecveneto.it

Contrasto: a
Testo:
a a a
mappa del sito | Home
Sei in: News ed Eventi » Eventi e Manifestazioni » Visualizza Eventi e manifestazioni

Visualizza Eventi e manifestazioni

Esse come Sostenibilita' & Solidarieta'

09 settembre 2017

9 settembre 2017: una data importante per Ponte di Piave!
Una giornata all'insegna della lettera ESSE: Esse come “Sostenibilità & Solidarietà”
Alla 10.00 è stato presentato il progetto “Mobilità Elettrica” promosso da Confartigianato Servizi Oderzo Motta con l'inaugurazione della colonnina per la ricarica delle auto elettriche
“L'auto elettrica … il futuro in circolazione! il motto del progetto.
«La colonnina – ha dichiarato il Sindaco Paola Roma - è il primo segnale concreto verso l'utilizzo di forme di mobilità sostenibile ed ecologica, un argomento che sta molto a cuore all'amministrazione comunale.
Per questo desidero ringraziare Confartigianato Imprese Oderzo – Motta che per prima ha creduto in questo progetto puntando ad accrescere la consapevolezza dei cittadini relativamente alle tematiche orientate alla riduzione dell’impatto del sistema dei trasporti.
E' l'ora della mobilità sostenibile e noi Sindaci dobbiamo farci promotori per poter offrire ai nostri concittadini una migliore  qualità della vita.
La riduzione della congestione del traffico urbano ed i livelli di inquinamento atmosferico ed acustico sono uno degli obiettivi della Rete Italiana Città Sane OMS cui il Comune aderisce
"La città sana è quella che costantemente crea e migliora i contesti fisici e sociali ampliando le risorse della comunità che permettono ai cittadini di aiutarsi a migliorare tutti gli aspetti della vita e a sviluppare al massimo il proprio potenziale"
«Con questa prima colonnina intendiamo far scoccare la scintilla per portare la mobilità elettrica nel nostro territorio», spiega il presidente di Confartigianato, Armando Sartori.
 «Confartigianato sta investendo in modo significativo sulle energie rinnovabili, compreso il settore emergente dell’automotive. Ci muove la consapevolezza che se funziona bene il territorio funzionano bene anche le imprese». Non a caso l’Associazione ha varato un progetto che offre un modello di gestione delle ricariche delle auto elettriche che guarda in modo specifico al ruolo dei Comuni nella scelta di una mobilità sostenibile.
Confartigianato ha infatti proposto ai Comuni un patto che garantisca la fruibilità elettrica dell’Opitergino-Mottense. Lo fa attraverso l’installazione di una rete di colonnine elettriche, la prima della quale è quella di Ponte di Piave, ma che in realtà intende valorizzare in modo trasversale le opportunità del territorio.


 

 

La Grande Bottiglia – Eco solidale

Ponte di Piave nella storia con il “Record di Ponte di Piave solidale: un tappo per la vita!”

 

Il 9 settembre 2017 Ponte di Piave è entrata nella storia con il Record “Ponte di Piave solidale: un tappo per la vita!”.

La Grande Bottiglia – Eco solidale che l'Amministrazione comunale ha ospitato per alcuni mesi, grazie alla collaborazione con l'Associazione “Sorgente dei Sogni” di Fontanafredda ha raccolto attorno a sé Amministratori, Associazioni provenienti da tutta Italia e semplici cittadini per condividere insieme un sogno in un semplice gesto di solidarietà a sostegno della ricerca nella lotta ai tumori.

La bottiglia itinerante ha fatto tappa a Ponte di Piave con uno scopo ben preciso: sostenere la solidarietà “1 x 3” : i tappi di plastica raccolti in questi mesi verranno consegnati in parti uguali al CRO di Aviano, all'Associazione Renzo e Pia Fiorot di San Fior e al Gruppo Insieme “Luciana e Mario” di Ponte di Piave.

Non posso che essere entusiasta – ha dichiarato il Sindaco Paola Roma - per l'ottima riuscita di tale evento che ha visto un'ampia partecipazione, facendo registrare un successo che è andato al di là di ogni previsione.

Ponte di Piave ha ospitato qualcosa di davvero eccezionale a dimostrazione che la solidarietà rappresenta la forza di Ponte di Piave: quando le varie componenti della società civile si mettono insieme raggiungono risultati davvero eccezionali creando un movimento di solidarietà incredibile.

Ringrazio per questo l'Associazione Sorgente dei Sogni – il trait d'unione – di questa iniziativa che con l'idea della “catena umana solidale” ha saputo arrivare al cuore delle persone.

Il “Gruppo Insieme” , ricorda l'Assessore ai Servizi Sociali – Sante Morici - da anni opera nel territorio comunale con molteplici attività: una di queste riguarda proprio la campagna di raccolta tappi di plastica, grazie all'entusiasmo, all'impegno ed alla “buona volontà” del volontario Sig. Arduino De Zotti, tappi che vengono destinati per il finanziamento di progetti a cura dell'Associazione “Via di Natale”.

Grazie a tutti!

 

Grazie Arduino!!!

X



news pubblicata il 09 settembre 2017


 
 
123456789 ... 
>
>>